DIAGNOSI DI INDUSTRIE DI LAVORAZIONE PLASTICHE

DIAGNOSI DI INDUSTRIE DI LAVORAZIONE PLASTICHE

Industria di produzione componenti

Un’industria per la produzione di componenti in plastica, per adempiere alle obblighi del D. Lgs. n.102/2014 sulle aziende energivore, ci ha contattati per effettuare la Diagnosi Energetica dei suoi stabilimenti, per un totale di 4 siti produttivi, adibiti ad uffici, magazzini, laboratori, produzione industriale di articoli in plastica per il giardinaggio, la casa e il tempo libero.

 

Abbiamo realizzato un’indagine completa, partendo dall’analisi dei vettori energetici di consumo (energia elettrica, olio combustibile, GPL, gasolio), dal censimento delle utenze elettriche e termiche, dai dati energetici e di processo, dallo studio dettagliato del ciclo produttivo (materie prime, stampaggio, macinazione, assiemaggio, confezionamento). Quindi abbiamo sviluppato la struttura energetica aziendale del sito ed elaborato i modelli energetici per i vettori in uso.

 

Infine abbiamo proposto molteplici soluzioni di efficienza energetica: efficientamento dei motori-presse, installazione di apparecchi illuminanti a LED, efficientamento dell’aria compressa, efficientamento del chiller di raffreddamento, installazione di una nuova caldaia ad olio combustibile, installazione di una nuova caldaia a GPL, installazione di una nuova caldaia a gasolio. Il tempo di ritorno delle nostre proposte varia da 1 a 8 anni, con un tasso di rendimento dell’investimento massimo per la prima soluzione pari a 17,9%.

Tags: