CALDAIE INDUSTRIALI – IMPIANTI

CALDAIE INDUSTRIALI

Industria Alimentare

In qualità di Energy Service Company (ESCo), abbiamo realizzato un progetto per la valutazione del risparmio di energia primaria di una società dell’industria alimentare, presso la provincia di Lucca. L’azienda si occupa della produzione di pasta di vari formati e l’intervento in esame ha riguardato l’analisi delle linee di produzione.

 

In seguito ai sopralluoghi, alla raccolta ed elaborazione dei dati e delle informazioni utili alla rendicontazione dei consumi, abbiamo avanzato la Proposta di Progetto e Programma di Misura (PPPM). In particolare abbiamo suggerito l’installazione di una caldaia a vapore e una caldaia ad acqua riscaldata a servizio della produzione. Per il monitoraggio, abbiamo previsto l’installazione di:

  • Un contatore di energia termica per il vapore, corredato di due sonde di temperatura (vicino all’utenza e all’arrivo dell’acqua alla caldaia), un misuratore di pressione e un misuratore di portata.
  • Un contatore di energia termica per l’acqua surriscaldata, corredato di due sonde di temperatura (sulla mandata del circuito di acqua surriscaldata e sul ritorno di tale circuito), un misuratore di portata.
  • Due contatori di gas metano sulla tubazione in arrivo alla centrale termica prima del collettore e sulla tubazione in ingresso alla caldaia per la produzione di vapore